• Alosys Communications

Alosys Communications: Prodotti all'avanguardia per Smart Cities e Industry4.0


Sole24ore del 23/10/2019


Fondata nel 2006, Alosys Communications è un’azienda italiana con sede a Roma e uffici esteri a Tirana (ALB) e Skopje (MK).

Svolge attività di provider internazionale di servizi gestiti, specializzata nel settore ICT, spazia con competenze ed esperienza in tutto il mondo dell’Industry 4.0.

Con un team che sfiora il centinaio di persone e un fatturato di circa sei milioni di euro, Alosys Communications indirizza la propria offerta dei servizi verso un mercato che punta sempre più alla fidelizzazione del cliente e alla partnership.

La metrica del servizio Alosys si basa sulla PCX (Partner Customer eXperiance), che si propone di stabilire un rapporto continuativo di Partnership con il Cliente finale.

Alosys progetta e realizza prodotti all'avanguardia per il mondo delle Smart Cities.

Ultimo brevetto in ordine cronologico è l’Alosys Switch (AS), dispositivo ideato per facilitare la trasformazione della rete pubblica di illuminazione in una smart grid

(l’insieme di reti d’informazione e di distribuzione elettrica) permettendo la diffusione dei servizi innovati alla popolazione.

L’ Alosys Switch, certificato IP67, applicabile su reti trifase garantisce l’alimentazione elettrica in totale sicurezza dei dispositivi che, installati sui pali della luce, erogano servizi a Valore Aggiunto (VAS). La semplicità di installazione dell’AS non richiede l’espletamento di iter burocratici necessari per l’approvazione di nuovi cablaggi strutturali o complessi lavori di scavo.

L’AS è in fase avanzata di sperimentazione e i primi dispositivi sono stati installati in alcuni comuni del Centro e del Nord Italia con risultati incoraggianti dal punto di vista della semplicità e della affidabilità.

Il prodotto è pronto per essere immesso in commercio.


Nella fig. Sistema di alimentazione di dispositivi VAS (3-4) tramite Alosys Switch (1) e trasmissione dati di prelievo al network server (5) attraverso modulo LoraWAN (2)

articolo sole24ore del 23/10/2019